Piero Rigolone

Nell’anno 2016 vi ho raccontato e fatto raccontare esperienze, opinioni, idee di futuri possibili per l’area del Piemonte Orientale, le sue persone e le sue imprese. Un numero limitato di interviste ma sempre intercettando esempi costruttivi, visoni aperte e uno slancio senza indugi verso quanto è nuovo e diverso. Alcune comunicazioni istituzionali hanno integrato il flusso di informazione in concomitanza con eventi di massimo livello per lo sviluppo del territorio.

Ho fondato questo sito nel 2011 e ritengo sia matura una serie di elementi che dà senso compiuto a un sistema di informazione e relazioni al servizio delle persone e delle imprese del Piemonte Orientale. Questo concetto di territorio dal perimetro allargato, infatti, sta diventando realtà.

L’ultima intervista pubblicata nel 2016, fatta a Maurizio Comoli (che è Presidente della CCIAA di Novara, ma anche docente di Economia Aziendale all’Università del Piemonte Orientale e Vice Presidente di Banco Popolare), disponibile qui, conferma la visione che sta alla base, anche, del mio progetto editoriale.

Tante altre iniziative sono state intraprese da vari soggetti per strutturarsi su una dimensione sovraprovinciale. Tra di essi alcune associazioni di categoria, fino al culmine di Novembre scorso con la presentazione a Casale Monferrato di Confindustria Territoriale Piemonte Orientale (qui il comunicato).

Il sito Web Piemonte Orientale & Oltre intende aumentare la percezione di quante, e quanto elevate, siano le potenzialità del territorio sul piano economico, culturale e sociale, partendo dalle persone che vi operano.

Il MediaTeam del Piemonte Orientale

Il Piemonte Orientale, le aziende e le istituzioni che lo compongono necessitano di comunicare tra loro, verso i cittadini e all’esterno di quest’area. La dimensione a cui guardiamo oggi per la comunicazione locale è quella del Nord-Ovest italiano, in particolare Piemonte, Lombardia e Valle d’Aosta.

Il sito Web Piemonte Orientale & Oltre è parte di un’attività più ampia che spazia dall’editoria elettronica all’erogazione di servizi alle imprese, imperniata su Mediaservizi s.c. di Alessandria, che è pronta per la dimensione sopra descritta e che vorrei in questa occasione presentarvi.

Ascoltatori ogni settimana

Alla base c’è un nucleo di giornalisti e imprenditori che nei primi anni ’90 fondarono Mediaservizi come soggetto titolare di Radio Gold. Da oltre 10 anni Radio Gold, con una base societaria allargata, una sede tecnologicamente avanzata e uno staff giovane, preparato e dinamico, si è accreditata come strumento per conoscere in tempo reale “cosa succede ad Alessandria e provincia”. Il sito Web Radiogold.it è diventato un giornale online leader in città, con il coinvolgimento attivo di ascoltatori e cittadini anche tramite i social network. Proprio nel 2016 è nata Radio Gold WebTV, in grado di trasmettere dal vivo, in studio o in esterna, e produrre contenuti giornalistici e commerciali di qualità broadcast.

Mediaservizi eroga inoltre servizi diversi alle imprese, spaziando su progetti di inclusione sociale, formazione, marketing territoriale, fundraising, ufficio stampa e relazioni pubbliche, grafica per la carta stampata, sviluppo e gestione di mass media in Italia e all’estero.

Logo MediaTeam

Da oltre un anno, come socio di Mediaservizi, ho contribuito ad aggregare un gruppo di professionisti che sono complementari per profilo professionale o appartenenza territoriale, formando quello che abbiamo chiamato MediaTeam.

L’attività di Mediaservizi è quindi stata estesa da Alessandria all’intera area del Piemonte Orientale e della Lombardia Occidentale.

La Radio, il Web e il video, nelle loro estensioni “Mobile” soprattutto, sono strumenti il cui pubblico è in crescita costante. A differenza dei mezzi di comunicazione tradizionali, stanno tuttora crescendo su di essi anche gli investimenti delle aziende in servizi pubblicitari. Poiché Radio, Web e video convergono perfettamente sugli smartphone e hanno modelli editoriali complementari, modelli produttivi intergabili e si combinano virtuosamente nel coinvolgere l’utente anche per fini commerciali, sono strumenti prioritari per Mediaservizi.

Nel 2016 Mediaservizi ha sottoscritto un accordo di natura commerciale con Discoradio, che ha qualità di livello nazionale ed è parte del gruppo RDS. Discoradio è la Radio locale più ascoltata in Lombardia, prima sul target 18-44 anni anche in Piemonte dove, per potenziare la copertura preesistente, ha collegato impianti FM al servizio di Biella e delle province di Alessandria e Asti. Nel Piemonte Orientale, Discoradio è stata scelta come Media Partner da Pallacanestro Biella, che attrae un ampio pubblico di appassionati e prestigiosi sponsor territoriali.

Logo Discoradio

Agganciati a Mediaservizi ci sono poi i rapporti che tengo con Radio GRP e Radio Mondo, rispettivamente leader in Piemonte e nelle città fra Torino e Milano. Proprio su Radio Mondo ho aperto e conduco il programma Weekend & Oltre, per dare a chi opera in ambito locale l’occasione di presentarsi direttamente in voce al pubblico di massa. I servizi giornalistici possono essere estesi ad altre Radio oltre quelle citate.

Questi ed altri strumenti di Mediaservizi permettono sostanzialmente di condividere informazioni e messaggi pubblicitari, attraverso la Radio e le piattaforme digitali, ingaggiando una platea di oltre 1.500.000 ascoltatori a settimana nel Nord-Ovest italiano e risolvendo con adeguate economie di scala le necessità di comunicazione delle imprese b2c e delle istituzioni. Il sito Web Piemonte Orientale & Oltre, invece, si affianca alla rosa dei servizi b2b a cui ho fatto cenno più sopra, che verranno presentati meglio nei primi mesi del 2017.

Contatta il MediaTeam del Piemonte Orientale

11 + 13 =

Anno 2017: pronti, al servizio del Piemonte Orientale

Industria 2017

Lo scenario nazionale ed europeo è quello dell’Industria 4.0, basata su sistemi fisici connessi ai sistemi informatici, dove decentralizzazione e collaborazione sono assi portanti.

Con una sorta di analogia, possiamo guardare ad una prospettiva di collaborazione costruttiva tra le persone che vivono e operano nel Piemonte Orientale, abbattendo gli steccatti, superando i pregiudizi, senza paura di quanto è nuovo e diverso. Perché solo unendo le forze possiamo ambire a crescere.

Il 2017 del Piemonte Orientale vedrà l’insediamento di un centro Amazon a Vercelli (qui il comunicato). L’augurio è che nascano altre opportunità e stimoli di questo livello. Senz’altro il MediaTeam del Piemonte Orientale si impegnerà per presentarli e divulgarli attraverso le testimonianze dei protagonisti più autorevoli, cercando di creare consapevolezza, consolidare qualificate relazioni, agevolare affari. Con la costante attenzione ai valori culturali, etici e sociali.

Iscriviti alla newsletter

Ti invieremo non più di tre messaggi al mese e puoi cancellarti quando vuoi.

COMPILA IL MODULO